lunedì 22 settembre 2014

Biscotti al Miele


Avete presente quella voglia che vi prende a metà pomeriggio?
Quella fame che non è vera fame, quel desiderio di qualcosa di semplice,
per placare i languori ed arrivare alla cena.
Magari di qualcosa che sia perfetto per accompagnare il delle cinque, non troppo pesante, non troppo pasticciato. 

Ecco, questi frollini sono la soluzione ideale. Pasta friabile e un sapore intenso ma non troppo invadente.
La scoperta della ricetta la devo al blog Menta&Cioccolato, e adesso che l'ho trovata la metto
al sicuro qui, per non rischiare di perderla ;)


Il libro di oggi, recensito per la rubrica Start Thinking, Let's Read!, è Venivamo tutte per mare.

Dategli uno sguardo!




Ingredienti

250 g di farina 00
70 g di burro
1 pizzico di sale
8 g di lievito per dolci
70 g di zucchero a velo
70 g di miele di acacia
1 uovo 

(per spennellare)
latte
zucchero a velo


Procedimento

Lavorate rapidamente la farina con il burro freddo, fino ad ottenere un composto farinoso.
Aggiungete lievito, sale e zucchero, poi incorporate l'uovo ed il miele all'impasto.

Lavorate ancora fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per circa un'ora.

Trascorso questo tempo, stendete la pasta con un mattarello fino a raggiungere uno
spessore di circa mezzo cm, poi ritagliate i biscotti della forma desiderata.

Preriscaldate il forno a 200° e prima di infornare spennellateli con del latte e cospargeteli
di zucchero a velo, in modo tale che formino una sottile crosticina.
Cuocete per circa 15 minuti.







Con questa ricetta partecipo al contest di Letizia in Cucina.



Alla prossima!

5 commenti:

  1. Wow sembrano buoni questi biscottini! E.. Come capisco quel senso di "fame non fame " del pomeriggio! Eheh
    Anche io ho partecipato al contest, per questo ho dato un occhio alla tua ricetta: quando ho letto miele non ho resistito! Li proverò!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita, e in bocca al lupo per il contest!

      Elimina
  2. ... non solo nel pomeriggio, questi andrebbero bene anche per quel senso di "fame non fame" del dopo cena! Grazie mille per aver partecipato!

    RispondiElimina
  3. Robin scusami, ho visto ora il tuo commento sul blog. Non era arrivata la notifica. Intanto ti ringrazio per aver provato la ricetta e poi ti faccio i complimenti perchè sono proprio belli! Mi fa piacere che ti siano piaciuti!
    Morena

    RispondiElimina